EUROPA,  INGHILTERRA

LONDON MUSICAL: mini guida per la caccia ai biglietti

Londra e teatro, un connubio perfetto! Una mini guida su come e dove trovare i biglietti per i migliori musical in città!

Andare a Londra, per me equivale obbligatoriamente ad andare a teatro non una volta, ma almeno tre. Anche se non sei appassionato del genere non ti pentirai di passare una serata in modo alternativo. Se, al contrario, sei come me, puoi capire al volo come io mi senta a passeggiare nel West End!

Il panorama teatrale londinese è assai vario e in continua evoluzione. Le possibilità di scelta sono assai differenti e non faticherai a trovare la cosa giusta per te: dai musical di nuova produzione, ai grandi classici di sempre come i Miserabili o Wicked, prosa, commedia, tragedia shakespeariana o, perché no, un bel balletto classico alla Royal Opera House.

Per sapere, capire e seguire quali performance ci sono in città, basta tenersi aggiornati attraverso  alcuni siti che, in tempo reale,  permettono di capire quali sono gli spettacoli in programmazione. Uno di questi è l’italianissimo musical.it oppure musicalalondra.it nel quale tra le mille informazioni, è possibile trovare alcune offerte interessanti.

Un altro strumento utile, una volta arrivati in città, potrebbe essere la guida cartacea “Show Guide” facile da reperire sia all’aeroporto che in centro.

Ma come e dove è possibile trovare i biglietti? Quali sono i modi migliori per farlo?

Siti ufficiali

Nel sito ufficiale di ogni singolo spettacolo sono presenti booking-form in cui inserire la data e l’ora di preferenza per prenotare il tuo posto. In base alle disponibilità ti verranno mostrati posizione e prezzi. Chiaramente più i posti sono buoni, più il prezzo sarà alto. La quotazione potrebbe cambiare anche a seconda del giorno della settimana selezionato. A volte possono esserci promozioni legate ad eventi o a date particolari, ma occorre grande costanza nel seguire il sito del musical preferito per capire se e quali promo verranno attivate e quando.

Questa modalità è quella che, personalmente, utilizzo di meno, perché si è sempre rilevata più onerosa rispetto alle altre, ma la consiglio in maniera assoluta per gli spettacoli con altissima affluenza, per le nuove uscite per i the best.

In questo modo, se volete andare a Londra con l’idea di vedere un determinato musical non rimarrete delusi e starete sicuramente più tranquilli.

Siti ticket on line

Sono siti che vendono tutti i biglietti per qualsiasi spettacolo in città. Il meccanismo è lo stesso: selezionate lo spettacolo e tramite un booking form sceglierete posto e prezzo.

Acquisto direttamente in città

La terza opzione è quella che prediligo e che non mi ha mai deluso. Di solito arrivo a Londra, prendo la metropolitana scendo alla fermata di Leicester Square e vado in uno dei botteghini che vendono biglietti scontati. Questa soluzione è perfetta per acquisti last minute.

Appena esci dalla metro ne puoi vedere almeno quattro, li riconosci subito perché sono tappezzati di locandine colorate cattura-attenzione. I biglietti che vengono venduti sono validi non solo per il giorno stesso, ma fino a sette giorni prima e possono essere acquistati fino ad un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Uno di questi è il TKTS proprio in centro a Leicester Square. Molti vanno qua, ma in generale è il posto in cui ho sempre trovato biglietti leggermente più cari rispetto agli altri.

Direttamente a teatro un’ora prima della spettacolo.

Vai direttamente in teatro un’ora prima dello spettacolo e acquista il biglietto direttamente. Non sempre si trovano occasioni, ma puoi tentare!

Quando gli spettacoli costano meno?

Possono esserci sconti legati a eventi, giorni o periodi particolari. Di solito le repliche pomeridiane chiamate “matineè” hanno prezzi più bassi rispetto a tutto il resto, ma questa potrebbe non essere la regola.

Un’altra possibilità per avere biglietti scontati è quella di scaricare l’app “TODAYTIX” che, oltre ad offrire offerte giornaliere, permette di partecipare alle lotterie che mettono in palio biglietti omaggio solo per la giornata stessa.

I teatri sono grandi? Quali sono i posti migliori?

I teatri a Londra sono grandi, alti e bellissimi. I posti tendenzialmente sono stretti, talvolta molto ripidi, ma comunque abbastanza comodi.

Sono studiati per avere una visibilità più o meno buona ovunque, ma vale la regola generale: i posti laterali o quelli sul fondo sono sicuramente quelli più “sfigati”.

La mappa qui sotto vi da un’idea di come più o meno può essere strutturata la platea, gli ordini e i piani.

La parte che io preferisco è il Dress Circle perché mi permette, anche se un po’ lontano dal palco, di avere una visione a 360 gradi dell’intero “stage” e delle scenografie. Ottima quando lo spettacolo ha un impianto scenico ampio e con tanti movimenti.

Per riuscire a vedere meglio potrete noleggiare un piccolo binocolo ad una sterlina. Lo troverete proprio davanti al vostro posto. Una volta terminato lo spettacolo è cosa buona e giusta rimetterlo al suo posto.

Ogni teatro ha almeno due bar e un gift shop che propone articoli a tema: dai programmi di sala alle magliette, dalle tazze alle borse.

Come faccio a raggiungere i teatri?

Puoi raggiungete i teatri con i mezzi pubblici, sia bus che metro.

Nel West End si trovano tutti più o meno vicini, alcuni invece rimangono un po’ più dislocati tipo il teatro di Wicked vicino a Victoria Station o il teatro del Re Leone, ma comunque facilmente raggiungibili.

Quale spettacolo andare a vedere?

Bellissima domanda! Dipende da te, da quello che ti piace e da quello che vorresti vedere. In ogni caso qualsiasi spettacolo voi sceglierete sarà sicuramente una bomba!

Prima volta in città? Scopri quali sono le cose da non perdere!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *