AMERICHE,  PANAMA

Panama insolita: la spiaggia di Las Lajas

Cerchi un’alternativa alla mainstream Santa Catalina? Ecco Las Lajas la spiaggia insolita di Panama lunga 22 km!

Las Lajas fuori dai classici circuiti turistici è la seconda tappa del nostro viaggio a Panama e la prima spiaggia che vediamo. Dimenticatevi quella tipica caraibica, anche perché qui siamo sull’Oceano Pacifico.

Enorme, lunga 22 km, orlata di palme e condita dalle onde giuste per imparare a domare una tavola da surf. Nel cielo nuvole che sembrano panna.

Las Lajas: come arrivare

Arrivare qui è facile. Noi siamo partiti direttamente dalla stazione degli autobus di Panama e in circa 7 ore di viaggio siamo arrivati a destinazione San Felix. Da qui con un taxi siamo arrivati al nostro alloggio che si trovava a circa 10 km dalla spiaggia. Abbiamo scelto questa struttura perché ci ha colpito subito per la sua bellezza, ma anche per il forte rapporto qualità prezzo, anche se non è il tipico resort sulla spiaggia.

In ogni caso dalla fermata di San Felix il taxi è il miglior modo per raggiungere qualsiasi alloggio voi abbiate prenotato.

Las Lajas: la spiaggia

Da nostro alloggio impossibile arrivare alla spiaggia a piedi o quanto meno non consigliabile, meglio uscire sulla strada e aspettare uno dei tanti taxi che passano e il gioco è fatto. Con circa 7 dollari arriverai a la playa. Se invece alloggi sulla spiaggia no problem!

La spiaggia a perdita d’occhio ti invoglierà a fare solo una cosa: lanciare zaino e ciabatte e correre nell’acqua calda e frizzantina per via delle onde che si infrangono sulla battigia.

Non ci sono ombrelloni o sdraio è tutto molto wild. Se cerchi un po’ di ombra e, ad un certo punto sarà così, potrai trovare rifugio dal sole cocente sotto delle “tettoie” create con foglie di palma e panchine di legno dove potrai sostare gratuitamente. Ti aiuteranno a respirare e ad evitare un’ustione di secondo grado.

Per il resto silenzio, tranquillità e il rumore del mare in sottofondo. 50 sfumature di verde e di blu. Non serve altro per essere felici.

Nel weekend potrebbe essere tutto leggermente più caotico perché è la spiaggia preferita dai panamensi.

Las Lajas: dove mangiare

Nel piccolissimo centro della città si trovano una pizzeria, una gelateria e un hamburgeria, tutti e tre in fila, non puoi sbagliarti. In spiaggia non trovi molto, quindi il mio consiglio è: una volta preso il taxi chiedi di fare una breve sosta in uno dei market lungo la strada per comprare qualche snack, acqua e succhi di frutta.

Las Lajas: dove dormire

A Las Lajas trovi qualche resort sulla spiaggia molto semplici senza tanti fronzoli come il Las Lajas Beach Resort, oppure puoi decidere di stare leggermente più defilato come abbiamo fatto noi.

Il Las Lajas Residence è stata un’ottima scelta e una piacevole scoperta. Con circa 44 euro a notte avrai una camera spaziosa, pulitissima e a bordo piscina.

7 camere gestite da Ramona e Paolo che firmano la loro ospitalità con la tipica accoglienza italiana. Una vera coccola.

Pulizia impeccabile, attenzione ai dettagli, estro e creatività, giardino paradisiaco e ben curato, una piscina con jacuzzi sono le ciliegine sulla torta.

Puoi prenotarlo tramite Booking oppure anche direttamente.

Senti nostalgia di casa?

Paolo oltre ad essere un artista con pennelli e colori lo è anche in cucina. Gustatevi un buon piatto di spaghetti alla carbonara o con dei deliziosi gamberi freschi. La sfida sarà finire il piatto!

Se vuoi scoprire come mi sento nel viaggiare durante la pandemia, puoi leggere i miei pensieri proprio qui!

Il viaggio continua!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.