RAVENNA in love,  ROMAGNA in Love

Alla scoperta di CERVIA: le 10 cose da non perdere

Alla scoperta della città del sale: Cervia. Le 10 cose da non perdere.

Cervia è la mia città d’adozione.

Bella, verde e marittima.

Un itinerario alla scoperta della città di Cervia in 10 Travel Tips imperdibili.

Cervia 10 cose da non perdere: VISITA ALLE SALINE

Cervia è la città del sale e visitare le storiche saline di epoca romana, rappresenta una delle tappe obbligate per entrare nella giusta atmosfera.

Il sale identifica la città. La sua produzione, infatti, è una delle più prestigiose d’Italia.

Il sale di Cervia è un sale rosa dolce integrale ottenuto da un percorso di produzione attento a non alterarne le principali caratteristiche organolettiche.

Addentrarsi nella salina significa entrare nella storia del paese, ma anche e soprattutto nella storia di una professione antica: quella dei salinari. Ed è qui che li troverai, nella salina “Camillone”, quella più piccola e più prestigiosa. Saranno proprio loro a raccontarti del sale e delle sue tradizioni.

Ti posso assicurare che, questi racconta-storie sono gli stessi che puoi vedere all’alba e al tramonto con la schiena curva a lavorare in salina. La curano, rastrellano, raccolgono, tirano, la coccolano. La “Camillone” è una loro creazione. Sono anni che se ne prendono cura e l’amore che ci mettono si percepisce in ogni cosa. Si sente entusiasmo e tradizione.

Per organizzare la visita guidata è necessaria la prenotazione: puoi scegliere tra una passeggiata o la visita della salina in barca elettrica prevista, però, solo nei mesi estivi, ma assolutamente raccomandata.

Considera che il libero accesso è vietato, ma se hai voglia di vedere la salina in totale autonomia, ti consiglio di prendere la macchina, prendere la Cervese verso Forli e svoltare a sinistra verso un piccolo paese chiamato Villa Inferno.

Arriverai ad una zona più ampia, quella in cui poter fare attività di birdwatching, anche se solo dal bordo della strada. Qui vedrete diverse specie di uccelli tra cui alcune colonie di eleganti fenicotteri rosa.

Sono facilmente visibili, ma vederli dopo l’alba o al tramonto vi conquisterà. Preparate la macchina fotografica.

Cervia 10 cose da non perdere: VISITA AL CENTRO STORICO e il MERCATO DEL GIOVEDI MATTINA

Il centro storico di Cervia, è anch’esso inevitabilmente legato alla Storia del Sale.

Puoi cominciare il tuo itinerario dalla piazza principale: Piazza Garibaldi, dove è possibile ammirare la Cattedrale e il Municipio. Risalendo verso Viale Roma, attraversando Piazzetta Pisacane si arriva alla Piazza Andrea Costa dove puoi vedere la Torre S. Michele e arrivare al MUSA, Museo e Magazzini del Sale e in caso prenotare la tua visita o fare colazione alle “Officine del Sale”.

Interessante sapere che il giovedì mattina in Piazza A. Costa hai la possibilità di fare shopping sfrenato in un enorme e vivace mercato assolutamente da non perdere. Arriva presto la mattina di modo da non farti travolgere né dalla folla, né dal caldo dovesse essere estate.

Cervia 10 cose da non perdere: AL PARCO NATURALE

Se hai voglia di una tranquilla passeggiata in mezzo al verde, puoi optare per il Parco Naturale. Qui, troverete percorsi in mezzo alla natura e alla pineta. Hai la possibilità di poter fare incontri ravvicinati con simpatiche caprette e altri docili animali da fattoria, ideale per far divertire i bambini!

All’interno del Parco troverete anche CerviaAvventura: un parco che ti permette di camminare sospeso tra i pini con funi, carrucole e ponti mobili. Nove percorsi per grandi e piccini amanti della natura e del “brivido” a misura di famiglia!

Cervia 10 cose da non perdere: ALLA CASA DELLE FARFALLE

La Casa delle Farfalle ricrea una grande serra tropicale in cui poter ammirare almeno un centinaio di specie diverse di farfalle amazzoniche, africane, indiane e australiane.

La visita ti permetterà di conoscere un mondo affascinante e al tempo stesso stravagante fatto di colori e crisalidi. Una sezione speciale è dedicata agli insetti, dove è possibile vederne e conoscerne diverse categorie. Presenti numerose postazioni interattive.

Cervia 10 cose da non perdere: GIRO IN BARCA ALLA FOCE DEL BEVANO

La foce del Bevano rappresenta un altro habitat naturale della nostra zona, da non perdere: quello in cui acqua dolce e acqua salata si mescolano tra loro dando vita ad uno spettacolo naturale pazzesco.

Leggi anche: Foce del bevano di Ravenna tra fiume e mare

Dune di sabbia, rivoli di acqua che creano astratti disegni, vegetazione selvaggia, tronchi di legno arrivati dalle mareggiate, rendono questo paesaggio di una bellezza straordinaria.

Puoi visitare la foce o attraverso un giro in barca elettrica organizzata dall’Associazione Atlantide, oppure noleggiare una barca al porto di Cervia e farsi portare fino alla foce in uno dei momenti migliori: all’alba o al tramonto.  Potrete rivolgervi a Nautica 2000 o al Circolo Velico Cervese, il signor Roberto o il signor Franco vi accompagneranno in un viaggio che difficilmente dimenticherete.

Cervia 10 cose da non perdere: PASSEGGIATA IN PINETA

Per gli amanti delle lunghe camminate, quella che farete da Cervia fino a Pinarella rappresenta un’ottima scelta per passare una mezza giornata all’aria aperta in totale relax a contatto con la natura.

In totale sono 4 km di lungomare più 3 km di suggestiva pineta.

In alternativa, potete spingervi fino a Lido di Classe, prendere la pineta e arrivare fino alla Foce del Bevano a piedi, andata e ritorno sono circa 7 km.

Cervia 10 cose da non perdere: PRANZO INSIEME AI PESCATORI

Per un pranzo caratteristico, vi consiglio di passare dal quartiere Borgo Marina sul canale di Cervia. Troverete il locale preferito dai pescatori perché qui, attraccano con i loro pescherecci.

“La Pantofla” vi propone i piatti di pesce più semplici, quelli che appartengono alla tradizione marinara, è un ambiente molto spartano, ma estremamente caratteristico proprio accanto all’antico mercato coperto del pesce.

Passeggiando qui al mattino si possono vedere le piccole bancarelle e le compravendite dei pescatori con i loro acquirenti. Potete anche optare per un pranzo con la piadina. Proprio accanto al ristorante un inconfondibile chiosco a righe rosse e bianche ne prepara una ottima.

Travel Tips: fate una sosta gelato nella gelateria “Puro e Bio” proprio davanti al ristorante “La Pantlofa”, una vera delizia! Può trovare un ottimo gelato anche chi ha intolleranze o simili.

Cervia 10 cose da non perdere: APERITIVO SUL “CANALINO”

Alle ore 17.30 arriva il momento dell’aperi-cena tanto in voga in Romagna. Il posto migliore per farlo è il Canalino, zona Museo e Magazzino del sale. Qui troverete una decina di locali che vi permetteranno di sedervi sul molo e gustarvi uno Spritz scaldati dagli ultimi raggi del sole della giornata in una magica atmosfera. Un tramonto indimenticabile. Vi consiglio il “Portò” e il “Catalina Sushi Bar”.

La sera in estate è di solito molto molto affollato.

Cervia 10 cose da non perdere: CENA ROMAGNOLA ALLA “CASA DELLE AIE”

Un altro posto che dovete assolutamente mettere nella lista delle cose da fare, è una cena al ristorante “Casa delle Aie”, una caratteristica casa di campagna alla romagnola.

Le Aie nell’antichità erano i cortili in cui razzolavano galline e in cui tutta la famiglia si trovava a lavorare. Questa casa ricorda le classiche case patriarcali di una volta, quelle di campagna, uguale a quella dove nacque e crebbe la mia nonna. La specialità di questo posto sono i cappelletti, piatto tipico della nostra tradizione. Un piatto di cappelletti col ragù è sempre una buona idea!

Cercate di arrivare presto, non prendono prenotazioni e verso le 21.00 troverete attese molto lunghe.

Cervia 10 cose da non perdere: STREET BAR e CENA BRASILIANA A MILANO MARITTIMA

È arrivato il momento serale, quello della movida.

Una delle scelte da fare è quella di spostarsi da Cervia a Milano Marittima. Street bar, musica, minigonne, pailettes, abiti all’ultima moda e cocktail la fanno da padrone.

Scegliete dove andare a seconda del locale che vi attira di più, ma non dimenticate di passare alla “Pousada”, il famoso ristorante brasiliano in cui poter cenare (più o meno 30/35 euro menù completo a base di carne o pesce) o gustare una delle più buone Caipiroska alla Maracuja della provincia. Per i più glamour, salite al “Pineta Luxury Club”, la famosa discoteca dove, se siete fortunati incontrerete vip e personaggi famosi.

Cervia 10 cose da non perdere: il PODCAST DA ASCOLTARE

Leggi anche: i 3 alberghi più belli di Milano Marittima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *